NISSAN SYLINE GT-S R34

Parte dell’articolo è estratto dalla rivista elaborare nr. 248

La Nissan Skyline GT-S R34 con guida a sinistra e 562 CV (step-1) è stata elaborata dallo specialista Franco Alosa che, ci stupisce di nuovo con una creazione per certi versi unica: una Nissan Skyline GT Turbo R34 convertita con guida a sinistra e regolarmente omologata. Se poi si abbinano, interni trasformati, freni carboceramici, prestazioni mostruose, non ci resta che sognare!

Nissan Skyline GT-S R34

La base della Nissan Skyline GT-S R34 è una Skyline GT-S con motore RB25 a sei cilindri singolo turbo. Franco Alosa è riuscito a elaborare e omologare una Nissan Skyline GT-S R34 che nasceva con guida a destra, trasformandola in guida a sinistra.

La presentazione della vettura è avvenuta a Firenze il 28 settembre 2018 durante una serata di beneficenza, organizzata dallo stesso Franco Alosa, per raccogliere fondi da destinare all’associazione The Precious Hands che sta provvedendo alla costruzione di un ospedale in Togo. La Nissan Skyline R34 preparata con guida a sinistra, esposta al pubblico per la prima volta durante questo evento, ha catturato subito l’attenzione degli appassionati.

 

Modifiche

Sulla Nissan Skyline GT-S R34, oltre ad aver spostato il piantone dello sterzo e la pedaliera a sinistra, l’elaborazione ha visto il cruscotto è stato completamente ricostruito e rivestito in Alcantara tanto da sembrare un’auto uscita così dalla fabbrica. Il propulsore ha subito un potenziamento: ora il sei cilindri RB25 turbo, con le preziose cure del tuner toscano raggiunge 690 CV con lo (step-2)

Chi lo conosce sa benissimo che, come base di partenza, non ha nulla a che fare con l’ultra prestazionale e robusto RB26

Freni carboceramici di origine Lamborghini con pinze anteriori a 6 pompanti, i cerchi sono dei Vossen da 20″ con pneumatici Michelin Pilot Super Sport e l’assetto è griffato Öhlins.

 

Abitacolo

Anche per quanto riguarda gli interni è stato necessario un intervento lungo e complesso, poiché è stato necessario modificare strutturalmente diverse parti plastiche come il cruscotto e le portiere, tutto il necessario è stato convertito per la fatidica guida a sinistra.

L’abitacolo è stato completamente rivisitato dagli esperti artigiani di Luna srl divisione Supercar, che usando pelle ed Alcantara hanno dato un tocco finale a questa fantastica Racing Car.

Al centro del cruscotto, incastonate nel rivestimento in pelle cucito a mano , spiccano gli strumenti di controllo. Per il tettuccio interno, invece, è stata usata un Alcantara color azzurro cielo. I sedili sono firmati Recaro .Il volante è in pelle scamosciata e i tappeti sono stati personalizzati con logo GTR.

 

 

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento (cookie tecnici) e cookie di terze parti, utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Cliccando su ACCETTO acconsenti all’attivazione dei cookie impiegati dal sito.